Archivi del mese: novembre 2012

Santal Majuscule di Lutens

Presso la nostra profumeria è arrivato il nuovo profumo del maestro Serge Lutens, realizzato in collaborazione con Christopher Sheldrake: un legnoso orientale denominato Santal Majuscule.

Si tratta di un ritorno alle sue radici, che completa la trilogia di fragranze al legno di sandalo iniziata con Santal Blanc e Santal de Mysore, allungando l’interminabile e leggendaria serie di fragranze a carattere legnoso come Femminité du Bois, Chergui, Cedre e Chene.

Albero di origine indiana, il sandalo (santalum album) ha radici che si nutrono della linfa delle piante circostanti, per questo è chiamato “albero vampiro”. Nella nuova fragranza di Serge Lutens, è accostato a cacao amaro e rosa di Damasco.

Formato e Concentrazione: Eau de Parfum (haute concentration), 50 ml

Lutens - Santal Majuscule

Lutens – Santal Majuscule

“La profumeria di Serge Lutens è inventiva. Si tratta, soprattutto, maestosamente, di accordi e non di materie prime. Riuscite ad immaginare qualcuno che chiedeva a Picasso che tipo di colori avesse usato per quel dipinto?
Come sapete ci sono una gran varietà di legni di sandalo. Il Mysore è stato sottoposto per un certo periodo di tempo al contrabbando. Lo avevo usato a metà degli anni ’90 per la creazione di Santal de Mysore. Santal Blanc è un’altra cosa. Per quanto riguarda Santal Majuscule, è un sandalo australiano, di alta qualità, ma lo ho “sensazionalizzato” così tanto che è impossibile dire se viene dall’India, dall’Australia o da altrove. Quello che mi interessa è quello che posso fare con esso. Inoltre, utilizzando solo di per sé del legno di sandalo sarebbe un “Santal of Misery…” (Sandalo misero, giocando con la parola Mysore. N.d.R.).
Tuttavia è evidente che le materie prime non possono essere sostituite, ma dobbiamo evitare di essere sfavoriti da loro. Per esempio, non avendo della quercia, l’ho potuta ricostruire con sentori di cedro, betulla, legno di sandalo e cipresso. La sua qualità può essere amplificata da me. Ho il gioco della natura: acqua, vento, il polline e la terra su cui sorgono questi elementi. Questo è tutto! Il profumo… è la creazione, non è l’apprendimento di una lingua dotta sulla base della specie degli alberi.

L’accordo Sandalo/Rosa è in effetti troppo spesso usato dai profumieri. Per me, questa è una pericolosa abitudine, perché per la gente diventa ripetitivo e poi lo chiamano “stile”.
L’accordo di cacao mi ha colpito in faccia un giorno, così per caso, quando ho aperto una lattina di cacao in polvere. Avevo in mente il legno di sandalo e l’odore era ivi racchiuso che ho avuto l’impressione che questi due profumi potessero essere affiliati, che la natura li avesse fatti incontrare in precedenza. Questa amarezza elegante, il polveroso seme produce l’accuratezza e la ricchezza di Santal Majuscule.
E’ classificabile in una di queste paralisi chiamate “Gourmand” o “Oriental”? Tutte queste etichette ottengono una smorfia di disapprovazione. , Vorrei, nel corso del tempo, che i profumi vengano amati per sé stessi e non per la categoria alla quale si suppone appartengano. Il profumo dovrebbe stimolarti, confortarti, affermarti, renderti pericoloso… tutto questo non è il ruolo di una categoria di fragranze. E’ possibile trovare 50 profumi in una categoria senza che nessuno sia simile (come i membri della famiglia).”

Serge Lutens

Guerlain Liu Collection Natale 2012

Guerlain Liu Collection Natale 2012

Guerlain Liu Collection Natale 2012

L’ispirazione arriva da Oriente. Non dalla Russia di Natalia Vodianova, testimonial della campagna, ma ancora più da est: dalle tradizioni dei rituali di bellezza cinesi e dalle atmosfere della Turandot di Giacomo Puccini. Tra l’arte della calligrafia e il fascino delle lacche, nasce il trucco per le feste ideato da Oliver Echaudemaison per Guerlain. Il pezzo star è il rossetto Shine Automatique in 700 Altoum (l’imperatore cinese dell’opera lirica), uno stick d’oro ricco di mini paillettes. Da stendere sulle labbra nude oppure sopra un’altra tinta, come top coat luminoso. Non mancano le classiche Météorites. In versione compatta o nelle mitiche biglie.

LIU PERFUMED SHIMMER POWDER FACE BODY HAIR

LIU PERFUMED SHIMMER POWDER FACE BODY HAIR

Una polvere scintillante che vira sui toni di un oro iridescente con un particolare e dolce profumo di rosa, vaniglia e legno di sandalo, in un’elegante confezione in vetro nero col inciso il nome della collezione, Liu.

LIU EYE & LIP CALLIGRAPHY PALETTE

LIU EYE & LIP CALLIGRAPHY PALETTE

Guerlain ama unire in un unica palette più prodotti e per l’occasione mette insieme 4 ombretti: champagne, oro taupe e grigio, e 2 rossetti in diverse gradazioni di rosso.

METEORITES PERLES DU GRAGON

METEORITES PERLES DU GRAGON

Uno dei prodotto più venduti e desiderati di Guerlain sono sicuramente le perle di cipria che per Natale 2012 si vestono di nuovo, con un packaging total black.

METEORITES WULON

METEORITES WULON

Chi invece preferisce la cipria compatta troverà una limited edition con la collezione Liu Guerlain, anche della cipria a mosaico, con una confezione dello stesso colore delle perle.

ECRIN 4 COULEURS EYESHADOW

ECRIN 4 COULEURS EYESHADOW

Palette di 4 colori dal nome Les Ombres Turandot con toni nude e caldi dal finish opaco e iridescente per creare dei fantastici contrasti sono presenti nella collezione natalizia di Guerlain Liu.

SHINE AUTOMATIQUE LIPSTICK E NAIL POLISH

SHINE AUTOMATIQUE LIPSTICK E NAIL POLISH

Per le labbra 2 nuovi colori di uno dei rossetti più famosi di Guerlain e nelle stesse tonalità abbiamo anche gli smalti:

  • Altoum, oro shimmer;
  • Lou-Ling, prugna e microglitter oro.
Smalti Guerlain Liu

Smalti Guerlain Liu

Dior Grand Bal Natale 2012

Dior Grand Bal Natale 2012

Dior Grand Bal Natale 2012

Sembra proprio che per il prossimo autunno inverno 2012 2013 la Dior voglia far impazzire le amanti del make up. Il tema della collezione trucco Natale 2012 è “C’era una volta, il Gran Ballo Dior” e le suggestioni sono estremamente Haute Couture e trasmettono la stessa innata eleganza di una moderna Cenerentola al Ballo.

In occasione delle feste e dei party natalizi, Dior Make up propone una collezione in linea con le tradizioni splendente, iridescente e basata sui contrasti dell’oro e del rosso (con tocco contemporaneo ed elegante di nero lacca)

La nuova linea trucco si ispira all’oro e al luccichio natalizio sia nel packaging dei prodotti che nelle texture sempre di grande qualità ed intensità ideali per creare ogni tipo di make up.

Prodotto di punta della collezione è la Grand Bal Palette composta da due ombretti perlati in oro e argento, da due rossetti nei toni champagne e rosso fuoco e da un eyeliner nero, il tutto impreziosito da una confezione in oro estremamente chic.

La collezione si arricchisce inoltre con due palette, contenente ciascuna 5 ombretti nelle varie tonalità dell’oro e dell’argento, con una matita waterproof color oro ideale per illuminare l’occhio, con 4 rossetti tutti declinati in varie sfumature di rosso da rendere più lucenti con i due gloss disponibili nelle tonalità lame gold e ceremony red.

Infine la Dior propone 4 smalti nei toni del nero, oro, rosso e bianco perlato inseriti all’interno di meravigliose boccette sferiche che ricordano gli addobbi dell’albero di natale, una polvere illuminante per viso e corpo e ciglia finte per rendere lo sguardo ancora più intenso e seducente.

Palette Grand Bal Carnet de Maquillage

Palette Grand Bal Carnet de Maquillage

Dior Grand Bal Palette comprende due ombretti perlati in oro e argento, i colori immancabili per le festività più scintillanti dell’anno, un rossetto color champagne assieme ad uno rosso e un eyeliner nero; con uno specchio grande tutta la larghezza della palette e 2 pennellini, uno occhi l’altro labbra.

Palette Fairly Golds

Palette Fairly Golds

Palette Nights Golds

Palette Nights Golds

Più classiche sono le palette con 5 ombretti, Night Golds, diverse sfumature di oro intense per le notti natalizie e Fairy Golds, oro e grigio più tenui per le giornate di festa.

Rossetti Rouge Diorific e smalti Diorific Vernis

Rossetti Rouge Diorific e smalti Diorific Vernis

Quattro rossetti in diverse gradazioni e sfumature di rosso, il colore perfetto per il Natale: Lady Diorific, Diorling Diorific, Marylin Diorific e Diva Diorific. Sono quattro anche i meravigliosi smalti Dior Grand Bal, per l’occasione presentati nelle preziose boccette sferiche; i colori vanno dal nero con glitter oro, rosso intenso, oro-champagne al bianco perlato.

Ciglia finte Grand Bal Lashes

Ciglia finte Grand Bal Lashes

Ciglia finte con strass Grand Bal Lashes

Ciglia finte con strass Grand Bal Lashes

Il tocco più originale di questa collezione natalizia viene dato dalle ciglia finte Dior Deep black e Vibrant gold. Il trucco sparkeling per gli occhi è al primo posto nella hit parade delle tendenze beauty per le feste di fine anno. Polveri brillanti, piccoli strass, pailettes colorate sono gli ingredienti di un make up luminoso e scintillante, quindi largo alla fantasia!

Diorskin Gold Dust, illuminante

Diorskin Gold Dust, illuminante

Per illuminare viso e corpo, nella collezione make up Natale 2012 compare una polvere libera scintillante per dar luce alla nostra pelle.

Lucidalabbra "Dior addict ultra gloss"

Lucidalabbra “Dior addict ultra gloss”

Nuove colorazioni per i classici gloss di Dior inseriti nella Grand Bal nei colori Lame Gold e Ceremony Red.

Diorshow Liner Waterproof

Diorshow Liner Waterproof

Per contornare l’occhio e renderlo più brillante e luminoso, nella Grand Bal troviamo una matita automatica waterproof color oro.