Shalimar di Guerlain: storia di un profumo leggendario

Shalimar è stato creato da Jacques Guerlain nel 1925 , come tributo alla leggendaria storia d’amore tra l’imperatore Shahjahan e sua moglie Mumtaz Mahal. Prima di diventare imperatore il suo nome era il principe Khurram. Secondo la leggenda, a venti anni, il principe Khurram aveva incontrato una giovane ragazza, di nome Arjumand Banu, al bazar dove la sua famiglia lavorava . Ipnotizzato dalla sua bellezza, dopo essere diventato imperatore, la sposò attribuendole il nome di Mumtaz Mahal, che significa il “gioiello del Palazzo “. La donna morì dando alla luce in quattordicesimo figlio, all’età di 39 anni e per ricordarla il sovrano fede edificare il Taj Mahal. Shalimar era il nome del giardino preferito di Mumtaz e dal 1925 Shalimar è uno dei profumi più venduti della storia. Il profumo è composto da note di agrumi, limone, bergamotto, gelsomino, rosa di maggio, opoponax, fava tonka, vaniglia, iris, balsamo del Perù e ambra grigia.